Pubblicato da: Paolo Menegatti
Vicenza,

AL MARCA È ATTESO IL RILANCIO DI MENEGATTI

Il vicentino, portacolori di Jteam e MS Munaretto, riprende il cammino nel CIWRC, dall'appuntamento trevigiano, e mette nel mirino la Michelin Rally Cup.

AL MARCA È ATTESO IL RILANCIO DI MENEGATTI

Zanè (Vi), 24 Giugno 2019 - È un Paolo Menegatti desideroso di riscatto quello che attende con ansia il via del Rally della Marca, in programma per i prossimi 28 e 29 Giugno.
L'appuntamento trevigiano, valido come quarto round del Campionato Italiano WRC, aprirà la seconda parte della stagione tricolore, la quale conterà anche il Rally di Alba (27 e 28 Luglio) ed il Rally San Martino di Castrozza (14 e 15 Settembre).
Il due volte campione in carica tra le Super 1600, nel 2017 e 2018, ha sin qui vissuto un'annata avara di soddisfazioni, al debutto sulla Skoda Fabia R5 del team MS Munaretto.
Seppur il binomio tra la squadra scledense e Jteam non sia sbocciato, a differenza del bis tricolore tra le due ruote motrici, il pilota di Zanè ha deciso di rituffarsi nella mischia, archiviato il forfait al Rally del Salento, con un nuovo e chiaro intento ovvero quello di puntare al podio nella Michelin Rally Cup, unico obiettivo ancora raggiungibile nell'ambito del CIWRC.

“Ci sarebbe piaciuto poter essere competitivi sin dal nostro anno di esordio in R5” – racconta Menegatti – “ed il buon debutto al Mille Miglia, seppur concluso con un ritiro, ci aveva fatto ben sperare. L'aver saltato il Salento, con il campionato ormai compromesso, ci ha consentito di riordinare le idee e di concentrare le nostre energie sulla Michelin Rally Cup. Il secondo girone si aprirà proprio dal Marca ed abbiamo quindi la possibilità e l'ambizione di arrivare al secondo posto. Ce la metteremo tutta perchè vogliamo dare una scossa, in positivo, a questa stagione.”

Un evento, il Rally della Marca, che nelle ultime due edizioni ha sorriso al pilota vicentino, il quale ha collezionato due secondi di classe, alla guida della Renault Clio Super 1600.
Ad affiancarlo, sulla trazione integrale della casa ceca, ritroveremo Christian Cracco.

“Il Marca è una gara bellissima” – sottolinea Menegatti – “e ci ha sempre portato bene, essendo saliti sul podio nelle ultime due edizioni disputate. Avendo tutti i migliori della serie in R5 avremo la possibilità di confrontarci, prova dopo prova, per cercare di capire i progressi che saremo in grado di compiere sulla Skoda Fabia R5. Giovedì sarà il compleanno di Christian Cracco e mi piacerebbe potergli fare un bel regalo, ottenendo un buon risultato qui al Marca.”

Come da tradizione anche la trentaseiesima edizione del Rally della Marca aprirà i battenti, Venerdì sera, con la speciale spettacolo “Zadraring” (2,40 km), la quale avrà il compito di traghettare i concorrenti verso la giornata di gara vera e propria, quella del Sabato.
Otto tratti cronometrati sul piatto con tre tornate previste sul “Monte Cesen” (21,52 km) e sul “Monte Tomba” (12,08 km), intervallate da due passaggi sulla “Arfanta” (8,04 km).

“L'unica parte del percorso che non amo” – conclude Menegatti – “sono gli ultimi cinque chilometri del Monte Cesen. Per il resto è tutto spettacolare. Vogliamo fare esperienza sulla Skoda Fabia R5 e preparaci al meglio per essere competitivi, il prossimo anno, sin dal via.”

Paolo Menegatti - Ufficio Stampa
blog comments powered by Disqus