Pubblicato da: Redazione VICENZA.COM
Vicenza,

ASIAGO: DA LOCALITÀ’ RINOMATA A MARCHIO REGISTRATO

Ottenuta la registrazione del Marchio ASIAGO che risulta ora protetto da possibili utilizzi estranei al territorio e non in linea con i suoi requisiti di riconosciuta eccellenza.

ASIAGO: DA LOCALITÀ’  RINOMATA A  MARCHIO REGISTRATO

Il Comune di Asiago con provvedimento di ottobre 2015 ha iniziato la procedura per registrare il marchio ASIAGO sia per tutelare le eccellenze territoriali nei diversi settori manifatturieri, produttivi e di servizio, sia per impedirne lo scippo e lo sfruttamento parassitario da parte di terzi del tutto estranei al territorio al solo scopo di lucro. Naturalmente, questo è il preludio di una azione coordinata fra le diverse attività, a regia comunale, nella comunicazione, nel marketing e nella promozione integrata di ASIAGO in qualunque settore e in qualunque territorio nazionale e estero.
Inoltre, come ente territoriale, l’Amministrazione Comunale ha debitamente registrato il Marchio/Denominazione geografica ASIAGO in virtù dell’art.19 comma 3, e ss. del Codice della Proprietà Industriale come aggiornato dal D.L. 131/2010 al fine di poterlo “sfruttare in proprio” mediante la concessione di licenze e/o per attività di merchandising, i cui proventi dovranno essere destinati al finanziamento delle attività istituzionali o alla copertura degli eventuali disavanzi pregressi dell’ente.
Nel caso del Comune di Asiago, superando le più rosee aspettative, in data 14.3.2016 si è ottenuta la registrazione del Marchio ASIAGO svincolato da qualsiasi configurazione grafica, ovvero il nome ASIAGO risulta protetto in qualunque carattere, colore, immagine grafica, esso venga riprodotto. Questo è davvero eccezionale, è una forma di protezione davvero amplissima che tutela la denominazione della Città. Lo si può considerare davvero un grande successo del Comune di Asiago e della professionista a cui si è appoggiato (dopo opportuna selezione): la Sig.ra Lia Stella, titolare dello Studio Stella di Vicenza, specializzata proprio in questo settore.
“L’Amministrazione Comunale è molto soddisfatta di essere riuscita a mettere in sicurezza, nel modo più ampio possibile, il marchio Asiago in tutte le sue forme ed espressioni – spiega il Sindaco di Asiago Avv. Roberto Rigoni Stern - ora intendiamo proseguire con determinazione su questa strada contro gli usi più disparati, puntando alla sua valorizzazione con particolare attenzione al mercato estero. Questo risultato ci darà la possibilità di introitare somme concernenti il diritto d’uso del nome “Asiago” che verranno reimpiegate nell’interesse degli asiaghesi”.

Redazione VICENZA.COM
blog comments powered by Disqus