Pubblicato da: Redazione VICENZA.COM
Vicenza,

AZIENDA VICENTINA INVENTA LA MATITA IN GRAFITE RICICLATA

Si chiama Perpetua® e consente di non sporcarsi le mani scrivendo. Realizzata da Alisea Arte & Object Design di Monticello Conte Otto, menzione speciale “Miglior Prodotto” al Premio “Impresa Ambiente” a Roma con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente

AZIENDA VICENTINA INVENTA LA MATITA IN GRAFITE RICICLATA

Perpetua®, la matita tutta in grafite, realizzata da Alisea Arte & Object Design in Italia marchio di Su srl di Monticello Conte Otto, si è aggiudicata una menzione speciale per “Miglior Prodotto” nella VII edizione del  Premio Impresa Ambiente, promosso dalla Camera di Commercio di Roma e, in particolare, dalla sua Azienda speciale Asset Camera, in collaborazione con Unioncamere e con il patrocinio del ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare. Obiettivo dell’iniziativa: valorizzare le esperienze imprenditoriali orientate all’innovazione intelligente di processi e prodotti, stimolando, al contempo, comportamenti sostenibili negli acquisti.
I riconoscimenti sono stati consegnati a Roma, nel Tempio di Adriano, alla presenza del Ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti.
Perpetua®, la matita in grafite riciclata ideata, progettata e prodotta in Italia da Alisea (www.alisea.it; www.perpetua.it) , scrive così un nuovo capitolo nella storia dell’Ecodesign Made in Italy e dimostra come la ricerca, l’innovazione e la tecnologia possono dare una nuova vita a rifiuti e scarti di materie prime destinati alla distruzione. Il Premio Impresa Ambiente è riservato alle imprese che hanno sviluppato nuovi prodotti o servizi in grado di dare un contributo concreto allo sviluppo sostenibile per promuovere le innovazioni nei metodi di produzione e negli stili di consumo, migliorando la qualità della vita, riducendo l’uso di risorse naturali e di materiali tossici, dimostrando un basso livello di emissioni e sostanze inquinanti. 
Boom di candidature nell’edizione 2014: ben 228 progetti di grandissima qualità che disegnano  uno spaccato importante del tessuto imprenditoriale italiano che crede con ottimismo al futuro economico del Paese. Progetti che raccontano un’Italia diversa, sostenibile, attenta all’ambiente e alla società, realizzati da aziende consapevoli che solo attraverso l’innovazione sostenibile ed intelligente si costruisce un futuro migliore.
Alisea, che dal 1997 progetta oggetti di design rivolti al mondo della comunicazione aziendale e li realizza utilizzando i più diversi materiali di riciclo, da raccolta differenziata o post lavorazione, forniti dai clienti stessi o da filiere sostenibili, è sicuramente una delle imprese di più antica tradizione e esperienza.
Diversamente dalla maggior parte delle aziende del settore non lavora con la personalizzazione di prodotti disponibili a catalogo perché nel suo magazzino non ci sono oggetti, ma  idee a disposizione dei clienti per realizzare, insieme, oggetti esclusivi che comunichino l’identità d’impresa.
“Perpetua® nasce proprio su ispirazione di un cliente che ci ha chiesto un’idea per utilizzare le tonnellate di polvere di grafite, scarto di lavorazione, che ogni anno deve smaltire. Un costo economico per la sua azienda e un costo ambientale per il pianeta, perché il materiale, inerte, deve essere sepolto”,  racconta Susanna Martucci, Amministratore Unico di Alisea.  
“Grafite è sinonimo di matita – continua Susanna - e l’idea da cui siamo partiti è stata  come trasformare la polvere nell’anima scrivente delle tradizionali matite di legno. Un vicolo cieco, non solo perché non è tecnicamente possibile, ma anche perché nessuno in Italia le produce più e, per noi, è indispensabile lavorare con aziende del territorio”.
Prima di rinunciare all’idea di “smaltire scrivendo” Alisea si rivolge alla sua rete di partner e da vita ad una filiera che coinvolge anche un esperto di materiali e stampaggio, un esperto in automazione e due designer. Il risultato è nuovo materiale, il Zantech, composto da 80% polvere di grafite e 20% da un  composto chimico brevettato che consente, senza aggiunta di vernici, di non sporcarsi le mani scrivendo.
Il primo oggetto realizzato in Zantech è Perpetua la matita versatile, atossica, temperabile, resistente agli urti e, se cade e si rompe, è possibile utilizzarla spezzata in due.  Per un prodotto “Perfekt in Form und Funktion”, secondo le regole di Peter Behrens, padre dell’industrial design moderno, la matita ha una faccia  piatta, per migliorare la presa e impedire alla matita di rotolare sul piano di lavoro lontano da chi la sta usando, e una gomma per cancellare disponibile in diversi colori, unita in fase di stampaggio alla grafite.
Una curiosità: le avanzate caratteristiche tecnologiche di Perpetua la rendono la sola matita che può essere utilizzata in stazioni orbitanti o navicelle spaziali perché nello Zantech,  la grafite è isolata e si evita  la dispersione di micro particelle che potrebbero causare cortocircuiti nella strumentazione di bordo.  Perpetua®, è un brevetto europeo registrato, sia come prodotto che come processo produttivo e 100% Made in Italy, Made in Vicenza.

Redazione VICENZA.COM
blog comments powered by Disqus