Pubblicato da: Baldon Rally
Vicenza,

BALDON RALLY È SOLD OUT AL PREALPI MASTER SHOW

Tutto esaurito, per il team vicentino, per il secondo round del Raceday, impegnato con entrambe le Peugeot 208 R2, di Zanini e Zancano, e la Suzuki Swift R1, di Seminara.

BALDON RALLY È SOLD OUT AL PREALPI MASTER SHOW

Castelgomberto (VI), 18 Dicembre 2019 – Un ultimo atto stagionale ricco di soddisfazione, ancor prima del via, per Baldon Rally che vedrà tutte e tre le vetture a disposizione, le due Peugeot 208 R2 e la Suzuki Swift R1 turbo, impegnate nel weekend al Prealpi Master Show.
L'appuntamento di chiusura del calendario sportivo 2019 per il Trivento, secondo round della serie Raceday Rally Terra, si prepara ad iscrivere l'ennesima edizione da record.
Ben centosettantadue i concorrenti che si sfideranno, tra Sabato 21 e Domenica 22 Dicembre, sulle insidiose pianure della campagna trevigiana, con un parco partenti di livello assoluto.
Saranno ben trentatre le vetture al via della classe R2B, la seconda con il numero più alto dopo la sola R5, e tra questi i due portacolori della compagine vicentina battenti bandiera friulana.
Ad aprire le danze ci penserà, con il numero centodiciassette sulle portiere della prima Peugeot 208 R2 griffata Baldon Rally, Alessandro Zanini che farà coppia con Paola Fachin.
Reduce da un'ottima ottava piazza, nel precedente Rally delle Marche con ventitre partenti, il pilota della grintosa francesina sarà chiamato a confermare quanto di buono già dimostrato.
Lo seguirà a ruota il compagno di colori Glauco Zancano, con Eliano Virgolini alle note, che continuerà il proprio percorso di apprendistato sulla seconda Peugeot 208 R2.

“Siamo contenti di aver riconfermato i piloti già visti in azione al Marche” – racconta Baldon (titolare Baldon Rally) – “perchè, qui al Prealpi Master Show, potremo partire con uno slancio diverso, conoscendoci già per bene. Avremo al via entrambe le Peugeot 208 R2, con la coppia tutta friulana composta da Alessandro e Glauco. Il primo si era già ben comportato al Marche, in una classe parecchio tosta, e ci aspettiamo un ulteriore step di crescita qui. Per il secondo, all'esordio nel precedente Marche, si tratterà di continuare a prendere confidenza con la nostra vettura. Siamo certi che potrà presto togliersi delle belle soddisfazioni. Il Prealpi Master Show è uno degli eventi dell'anno, per noi in Triveneto, ed essere presenti con tutte le nostre vetture ci gratifica davvero molto. Sarà il miglior modo per concludere in bellezza la stagione agonistica.”

Si gode dall'alto della classifica, seppur in solitaria, le vesti di leader provvisorio della serie Raceday Rally Terra, nel Raggruppamento I, il veronese Dario Seminara che, affiancato da Mattia Benedet, tornerà a calarsi nell'abitacolo della Suzuki Swift R1 turbo griffata Baldon Rally.
Dopo essersi ben comportato in quel di Cingoli lo scaligero è alla ricerca di ulteriori conferme e di punti utili per consolidare la propria posizione, in vista dell'imminente pausa invernale.

“Avremo al via anche la nostra Suzuki Swift R1 turbo con Dario” – aggiunge Baldon – “e siamo molto fiduciosi per questo Prealpi Master Show. Al Marche ha avuto una condotta di gara molto intelligente, prendendo le misure alla vettura ed incrementando il ritmo ad ogni passaggio. Ha già corso con noi qui nella passata edizione, con una Peugeot 106 gruppo A delle nostre, e siamo certi che potrà mettere a frutto l'esperienza maturata, in una gara che resta pur sempre insidiosa. Abbiamo un bel tridente al via e daremo il massimo per chiudere in bellezza il 2019.”

Baldon Rally - Ufficio Stampa
blog comments powered by Disqus