Pubblicato da: Baldon Rally
Vicenza,

BALDON RALLY SCHIERA VECCHIETTI AL CITTÀ DEI MILLE

Il team di Castelgomberto porterà al debutto il pilota di Sorrento, nel tradizionale appuntamento bergamasco di fine stagione, alla prima sulla Peugeot 208 R2.

BALDON RALLY SCHIERA VECCHIETTI AL CITTÀ DEI MILLE

Castelgomberto (Vi), 13 Dicembre 2018 – Quattordicesima edizione della Ronde Città dei Mille, classico appuntamento di fine stagione per la provincia di Bergamo diventato ormai irrinunciabile per molti nel calendario sportivo nazionale.
Baldon Rally sarà presente, Sabato 15 e Domenica 16 Dicembre, in quel di Alzano Lombardo con la propria punta di diamante, la Peugeot 208 R2, che sarà affidata a Giuseppe Vecchietti.
Per il pilota di Sorrento, affiancato da Nicola Rutigliano, si tratterà del debutto, sulla trazione anteriore transalpina, dopo aver già condiviso con il team vicentino la partecipazione al Rally Prealpi Orobiche di quest'anno.
Un appuntamento, il Città dei Mille, ben conosciuto da Baldon Rally e spesso caratterizzato da mutevoli condizioni meteo, neve inclusa.

“Vecchietti aveva già corso con noi in passato” – racconta Baldon (titolare Baldon Rally) – “e lo aveva fatto utilizzando la nostra Citroen C2 guppo A. Poi, tra vari impegni lavorativi, non ha più avuto modo di tornare al volante, sino al prossimo weekend. Abbiamo affrontato tante volte il Città dei Mille e, soprattutto qui, il meteo la fa sempre da padrone, giocando un ruolo fondamentale nell'economia della gara. Sarà il debutto per Giuseppe sulla 208 e metteremo a disposizione tutta la nostra esperienza, sulla vettura e sull'evento, per dare il massimo.”

Classico format, quello del ronde, così come la prova speciale, quella di “Selvino” (8,00 km) che sarà ripetuta per quattro passaggi, tutti da disputarsi Domenica 16 Dicembre.
Il portacolori della scuderia Giesse Promotion, all'esordio sulla Peugeot 208 R2, potrà far valere dalla sua l'esperienza sul percorso, avendolo già affrontato più volte nel passato.

“Conosciamo già il Città dei Mille” – racconta Vecchietti – “perchè lo abbiamo affrontato nel 2015, chiudendo sesti su venti con la Peugeot 106 in N2, ed abbiamo ripetuto la stessa prova, in versione allungata, anche ad Aprile scorso, al Rally Prealpi Orobiche, affrontato con una Citroen C2 gruppo A di Baldon Rally. Sarà la prima volta su una vettura di classe R2, in assoluto, e saremo supportati da Giesse Promotion, con i colori di All Risks e Techs. Siamo consapevoli del livello dei nostri avversari e, per questo motivo, dovremo sfruttare nel miglior modo possibile lo shakedown, per cercare il giusto affiatamento con la vettura. Cercheremo di imparare in fretta e, se dovesse arrivare un buon risultato, ne saremo felici. Non partiamo però con velleità da alta classifica. Se dovessimo arrivare tra i primi cinque sarebbe già favoloso. Il meteo, come sempre qui, inciderà davvero tanto. La scelta delle gomme sarà fondamentale. Il percorso di gara ci entusiasma particolarmente. Sono pochi chilometri, è vero, ma sono molto significativi. La salita è davvero affascinante, una ricca quantità di tornanti ed alcuni tratti veloci a spezzarne il ritmo. Bisogna essere molto bravi a girare rapidi sui tornanti, se si vogliono fare i tempi, ma la differenza vera la si fa sui tratti veloci. L'organizzazione di questo evento è ad altissimi livelli ed è un piacere enorme poter tornare a correre qui, dopo l'esperienza nel 2015.”

Baldon Rally - Ufficio Stampa
blog comments powered by Disqus