Pubblicato da: Redazione VICENZA.COM
Vicenza,

CON “VIVA VERDI” ANCHE LA LIRICA RENDE ONORE ALLA GRANDE GUERRA

Lunedì 6 luglio alle 21 in piazza dei Signori l'undicesima edizione in ricordo del centenario della Grande Guerra. Ingresso libero e gratuito

CON “VIVA VERDI” ANCHE LA LIRICA RENDE ONORE ALLA GRANDE GUERRA

L'undicesima edizione di "Viva Verdi", che ritorna in piazza dei Signori lunedì 6 luglio dopo il successo delle precedenti a seguito del grande apprezzamento da parte del pubblico, quest'anno ricorderà il centenario della Grande Guerra.

Organizzato dal Comune di Vicenza e da Videomedia S.p.A., società editrice di “TvA Vicenza” e di www.ladomenicadivicenza.it, il concerto “Viva Verdi” avrà inizio alle 21 e l'ingresso sarà anche quest'anno libero e gratuito: il pubblico è invitato ad arrivare in piazza prima dell’ora di inizio per non disturbare le esecuzioni concertistiche.

Il Coro e Orchestra di Vicenza, diretti dal Maestro Giuliano Fracasso, accompagneranno i diversi momenti dello spettacolo scandito dalle presentazioni di Sara Pinna, musicista e conduttrice di TvA Vicenza. Grande ospite sarà il grande tenore Walter Fraccaro che eseguirà le principali melodie del ricco programma costellato da sinfonie, cori e celebri arie d'opera in ricordo della Prima guerra mondiale.


"E' sempre più difficile trovare sponsor che possano garantire lo svolgimento di eventi di un certo spessore culturale ma fortunatamente anche quest'anno è giunto l'atteso sostegno economico che porterà la musica di "Viva Verdi" in piazza dei Signori per allietare tanti appassionati, confermandosi così uno degli appuntamenti più amati della stagione - ha esordito con entusiasmo il sindaco Achille Variati -. Saranno ben 900 i posti a disposizione del pubblico che liberamente potrà accedere alla piazza. Le scorse edizioni sono state apprezzate non solo dai vicentini ma anche da spettatori provenienti da altre città, segno dell'indiscusso valore artistico della proposta studiata con attenzione e cura dal Maestro Giuliano Fracasso".


"Consigliamo agli spettatori di essere presenti con anticipo allo spettacolo per non disturbare l'esecuzione di cantanti e musicisti e per poter assistere così ad uno spettacolo che quest'anno sarà particolare - ha detto il direttore generale di Videomedia S.p.A. Claudio Cegalin -. Il concerto, reso possibile dai numerosi sponsor che ringrazio, sarà poi trasmesso come di consueto nelle nostre reti".

"Il concerto di lunedì vedrà come ospite il tenore Walter Fraccaro, con un vasto repertorio che ha proposto sia all'estero che in Italia ma che per la prima volta si esibisce in città - ha precisato il Maestro Giuliano Fracasso svelando alcuni dettagli del programma -. Sarà accompagnato da 45 orchestrali e 80 coristi oltre che da Enrico Balboni, violino solista. Saranno numerose le sorprese per il pubblico che sarà direttamente coinvolto nello spettacolo".




Redazione VICENZA.COM
blog comments powered by Disqus