Pubblicato da: Baldon Rally
Vicenza,

IL QUARTETTO BALDON RALLY AL BASSANO DEI RECORD

Il team vicentino, al via del “Mundialito Triveneto”, schiererà Zanarella, Scalco, Spiller e Scalzotto, in un parco partenti di quasi centotrenta iscritti.

IL QUARTETTO BALDON RALLY AL BASSANO DEI RECORD

Castelgomberto (Vi), 26 Settembre 2018 – Un Rally Città di Bassano da urlo, quello che si appresta ad aprire i battenti Venerdì prossimo, deciso a mettere in scena uno spettacolo degno di un rallysmo di altri tempi, rimasto ormai nei cassetti dei ricordi nostalgici.
Quasi centotrenta i concorrenti che si sfideranno Sabato 29 Settembre, sui poco più di cento chilometri di prove speciali complessivi, e tra questi i colori di Baldon Rally saranno difesi da quattro portacolori, decisi a puntare alle posizioni che contano.
Tre francesine ed una giapponesina, tutto pepe, per il team di Castelgomberto che avrà in Antonio Zanarella il capo pattuglia.
Il pilota di Conco, già visto ad inizio anno al Rally del Grifo, sarà affiancato da Ilenia Ossato, sulla Peugeot 106 gruppo A, iscritta in classe A5.
Dopo il terzo gradino del podio firmato al Rally Città di Schio Leonardo Scalco tornerà alla guida della Citroen Saxo, gruppo N, di casa Baldon Rally.
Un appuntamento tanto atteso quanto delicato, trattandosi della gara di casa, nel quale punterà sicuramente, assieme a Marco Crestani, a replicare il valore già espresso nell'ultima uscita.
Dalla salita ai rally sarà invece il tema dominante della partecipazione di Federico Spiller, in gara con una Peugeot 106 di gruppo N assieme al compaesano Luca Ambrosini.
Per l'equipaggio di Roana si tratterà di un debutto a tutti gli effetti ma il passo dimostrato dal pilota vicentino, in occasione della Cronoscalata del Costo, lascia ben sperare per una gara non certo di apprendistato.
Dulcis in fundo, a completare il plotoncino targato Baldon Rally, con il numero centotrentadue sulle fiancate della Suzuki Swift R1, ritroveremo Andrea Scalzotto.
Il pilota di Cornedo, al rientro dopo il triste epilogo del Rally del Friuli di fine Agosto, tornerà a far coppia con l'esperto Christian Buccino, con il quale ha già condiviso, in questa stagione, la partecipazione al Rally di Roma Capitale.
Per Scalzotto il Rally Città di Bassano non sarà terreno sconosciuto infatti nella passata edizione, al volante della Peugeot 106 nel produzione, colse un brillante terzo posto di classe.
Un'occasione per allenarsi, fisicamente e mentalmente, ed arrivare al massimo della forma al prossimo Rally Due Valli, atto finale del Campionato Italiano Rally e del Suzuki Rallye Trophy 2018.
Quattro le prove speciali previste dal programma, da ripetere per due passaggi ciascuna: alla pluriconfermata “Valstagna” (12,45 km) si aggiungeranno le rispolverate “Marcesina” (14,42 km), “Laverda” (10,15 km) e “Monte Corno” (13,17 km).

“Un Città di Bassano da sogno” – racconta Baldon (titolare Baldon Rally) – “quello che ci apprestiamo a vivere il prossimo fine settimana. Se mettiamo assieme anche il rally storico si sfiora quota duecento. Numeri di altri tempi. Il percorso, con il rientro di tre prove che han fatto la storia di questa gara, è molto tecnico e selettivo. Sono tutte prove oltre i dieci chilometri. Sarà davvero una gara tosta ma, siamo certi, che i nostri portacolori sapranno dare il meglio.”

Baldon Rally - Ufficio Stampa
blog comments powered by Disqus