Pubblicato da: Giulia
Vicenza,

MEDAGLIA D'ORO PER LA GRAPPA FIOR D'ARANCIO AL CONCORSO MONDIALE “SPIRITS SELECION”

Seconda volta che la Grappa Fior D’Arancio di Moscato Brunello conquista la medaglia d'oro: l'unica grappa veneta a raggiungere il podio su 1.140 superalcolici provenienti da 54 paesi produttori.

MEDAGLIA D'ORO PER LA GRAPPA FIOR D'ARANCIO AL CONCORSO MONDIALE “SPIRITS SELECION”

 

Spirits Selection by Concours Mondial de Bruxelles”, il prestigioso concorso che si è svolto in Cile, a La Serena, a fine agosto, ha finalmente proclamato i vincitori dell'edizione 2017. Quest’anno circa 1.140 superalcolici provenienti da 54 paesi produttori si sono affrontati davanti a una selezione dei migliori degustatori al mondo, 66 professionisti, di superalcolici in rappresentanza di 22 nazionalità diverse, che hanno valutato l’insieme dei campioni presentati. La diversità dei prodotti e la varietà di profili degli assaggiatori denotano tutta l’originalità della competizione, diventata un vero “campionato mondiale” dei superalcolici.

Grande onore ai Fratelli Brunello di Montegalda (Vi), che con la pregiata “Fior d'Arancio Grappa di Moscato” annata 2012 si è conquistata la Medaglia doro 2017.

Una grande soddisfazione per una piccola distilleria artigianale a conduzione familiare - raccontano i Fratelli Brunello -. E’ la seconda volta che questa Grappa aromatica conquista la Medaglia d’oro: la volta precedente è stata assegnata nel 2015, ma quest’anno è un immenso piacere, soprattutto perché su 2 Grand Gold Medals, 8 Gold Medals e 15 Silver Medals. aggiudicate all’Italia, la Grappa Fior D’Arancio di Moscato è l’unica grappa veneta a raggiungere il podio”.

Un successo, quello della Grappa Fior d'Arancio, confermato anche in Italia grazie al concorso Anag Alambicco d'Oro 2017, visto che è stata l'unica Grappa Aromatica a conquistare la Medaglia d'oro. 

F.lli Brunello
blog comments powered by Disqus