Pubblicato da: Paolo Menegatti
Vicenza,

MENEGATTI AL BELLUNESE SI PREPARA PER L'IRC

Il pilota di Zanè, in gara per i colori di MS Munaretto e Jteam, cerca il giusto feeling con la Skoda Fabia R5, in vista del primo atto dell'International Rally Cup 2019.

MENEGATTI AL BELLUNESE SI PREPARA PER L'IRC

Zanè (Vi), 18 Marzo 2019 – Sciolte finalmente le riserve per il programma agonistico di Paolo Menegatti, il quale ha deciso di cambiare rotta per la stagione 2019.
Il due volte tricolore, consecutive nel 2017 e 2018, nel Campionato Italiano WRC ha deciso di alzare l'asticella della sfida, abbandonando la fida Renault Clio Super 1600 per gettarsi in un'autentica gabbia di leoni, quella della classe R5, al volante di una Skoda Fabia del team MS Munaretto, con i colori di Jteam, nell'International Rally Cup.
Cinque gli eventi che articoleranno la serie: si partirà con il Rally Appennino Reggiano (6 e 7 Aprile) al quale faranno seguito il Rally Piancavallo (11 e 12 Maggio), il Rally del Taro (8 e 9 Giugno), il Rally del Casentino (5 e 6 Luglio) ed il gran finale sulle strade di casa del Rally Città di Bassano (29 e 30 Settembre).
Aria di novità anche in abitacolo, per il pilota di Zanè, che da qui in avanti farà coppia con l'esperto Christian Cracco.

“Dopo aver conquistato due titoli nel CIWRC” – racconta Menegatti – “cercavamo nuovi stimoli e nuove sfide. La particolare conformazione del calendario 2019 dell'IRC, con due eventi in Triveneto e con altri che non abbiamo mai affrontato prima, ci ha ingolosito molto e, per questo, abbiamo deciso di cambiare campionato. Avremo molte novità quest'anno, a partire dal passaggio sulla Skoda Fabia R5 sino ad arrivare al cambio di navigatore. Infatti, sin dal prossimo Bellunese, inizierà la mia collaborazione in abitacolo con con Christian Cracco. La sua consolidata esperienza, su vetture di classe R5, mi tornerà sicuramente utile in gara.”

La tanta voglia di presentarsi al via dell'Appennino Reggiano ad un buon livello di competitività ha spinto il vicentino ad affrontare, qualche settimana fa, un Benacus Rally che si è rivelato più travagliato del previsto.
Per cercare di migliorare l'affiatamento con la Skoda Fabia R5 il portacolori del sodalizio composto da MS Munaretto e Jteam si presenterà, Sabato e Domenica prossima, all'edizione numero trentaquattro del Rally Bellunese.
Un classico del rallysmo in Triveneto che si articolerà in due frazioni, la prima delle quali vedrà protagonista, Sabato in serata, la speciale spettacolo “Oasi Circuit” (3,53 km).
Otto i tratti cronometrati in programma alla Domenica: “Lentiai” (7,20 km) e “Melere” (14,55 km), da ripetere per tre passaggi, assieme alla “Cesio” (6,80 km), da affrontare per due tornate.

“Visti i problemi di setup avuti al Benacus abbiamo deciso di prendere il via al Bellunese” – sottolinea Menegatti – “perchè ci teniamo a partire nell'IRC con il piede giusto, sin dalla prima tappa. Ci siamo confrontati a lungo con i ragazzi di MS Munaretto ed abbiamo capito dove sbagliavamo. Il Bellunese ci servirà per avere le conferme che cerchiamo e per prendere confidenza con Christian in abitacolo. Conosciamo bene la gara, avendola affrontata varie volte. Grazie di cuore a Jack Battaglia e ad Alex Munaretto che mi supporta e sopporta.”

Paolo Menegatti - Ufficio Stampa
blog comments powered by Disqus