Pubblicato da: Baldon Rally
Vicenza,

POLATO AL RALLYLEGEND, SUCCESSO È GARANTITO

Il funambolico pilota di Solesino, con la sempreverde Fiat 126 Bis, ha scritto un'altra pagina indelebile nell'evento sammarinese, affiancato dal patron di Baldon Rally.

POLATO AL RALLYLEGEND, SUCCESSO È GARANTITO

Castelgomberto (Vi), 16 Ottobre 2018 – Cronaca di un successo annunciato, quello siglato da Baldon Rally in occasione della sedicesima edizione di Rallylegend, ma non per il primato ottenuto in solitaria dal titolare del team di Castelgomberto in classe M1, al fianco dell'inossidabile Flaviano Polato, quanto per essere stato parte integrante di un evento nell'evento, in grado di rinnovarsi con vigore, anno dopo anno.
Il Rallylegend targato 2018 è stato palcoscenico congeniale per festeggiare la partenza numero 580 del pilota di Solesino, traguardo ottenuto gareggiando in molteplici discipline automobilistiche.
Il sodalizio vicentino è stato protagonista a tutto tondo, nella tre giorni nella Repubblica del Titano, supportando con il proprio staff la parte tecnica, riuscendo a risolvere i tanti problemi meccanici che hanno afflitto la piccola della casa torinese.
Tante le emozioni vissute durante il weekend con un Polato pronto a porsi nuovi traguardi, in grado di allungare una carriera che lo ha già consacrato nel gotha del rallysmo nazionale.

“Rallylegend è un evento a dir poco spettacolare” – racconta Polato – “ed in grado di attirare, sulle strade di San Marino, una folla oceanica. A dire il vero, rispetto alle passate edizioni, il pubblico era minore ma resta sempre decisamente superiore agli eventi che si vivono, ogni weekend, in Italia. Abbiamo patito vari problemi tecnici, soprattutto al supporto del cambio. Per non farci mancare nulla abbiamo avuto noie anche all'accensione, al supporto motore e vari problemi all'assetto. Una sfida che il team Baldon Rally ha vinto, ancora una volta. Sono riusciti a risolvere, brillantemente, ogni problema. Un team giovane, fatto di giovani, ma con una professionalità che farebbe invidia ai migliori. Un particolare ringraziamento lo voglio fare ad Alessandro Baldon. Lo ho spremuto, letteralmente, come un limone, facendolo arrabbiare a non finire. I tanti problemi che han colpito la nostra 126 mi han fatto deconcentrare. Resta il fatto che Alessandro è una grandissima persona e sono felice di aver condiviso con lui il weekend.”

Gli fa eco il titolare di Baldon Rally, Alessandro Baldon, prestato ai panni del navigatore.

“La gara non è stata per nulla facile” – racconta Baldon (titolare Baldon Rally) – “in quanto la 126 non è una vettura nata per le competizioni. Ogni sollecitazione faceva nascere tanti piccoli problemi. I supporti di motore e cambio facevano i capricci, chilometro dopo chilometro, ma Flaviano non si è mai perso d'animo, dando spettacolo senza mai esagerare. Grazie di cuore ai miei ragazzi perchè han fatto gli straordinari, permettendoci di arrivare sino al traguardo.”

Archiviato il Rallylegend, tolta la tuta ed il casco, è momento di tornare in ottica organizzazione.

“Il 26 e 27 Ottobre” – conclude Polato – “organizzeremo la sesta edizione della regolarità Città di Solesino, per festeggiare un caro amico che, purtroppo, ci ha lasciato: Danilo Biasiolo.”

Baldon Rally - Ufficio Stampa
blog comments powered by Disqus