Pubblicato da: Baldon Rally
Vicenza,

SCALZOTTO È IL MIGLIOR UNDER 25 IN SUZUKI

Il pilota vicentino, sulla Swift 1.6 R1 di Baldon Rally, archivia il Campionato Italiano WRC, al San Martino di Castrozza, vestendo i panni di miglior giovane nel monomarca.

SCALZOTTO È IL MIGLIOR UNDER 25 IN SUZUKI

Castelgomberto (VI), 17 Settembre 2019 – Via ai festeggiamenti in casa Baldon Rally con Andrea Scalzotto che, al termine del Rally San Martino di Castrozza, ha fatto suo il titolo di migliore Under 25 nella Suzuki Rallye Cup, girone CIWRC, alla guida della Swift 1.6 R1.
Un risultato prestigioso, certamente, ma che non appaga del tutto la stagione del pilota vicentino, il quale si attendeva di più dalla sua campagna nella seconda serie tricolore.
Un solo punto, cinquantasette contro i cinquantotto di Cominelli, lo ha relegato fuori dal podio finale, lasciando un bel pò di amaro in bocca, rafforzato dalla situazione nel CIWRC: nella Coppa ACI Sport Under 25 Scalzotto ha chiuso al quarto posto, lontano soltanto tre lunghezze dal terzo, mentre in quella riservata alle vetture R1 il gap è di solamente mezzo punto.

“Siamo contenti per il risultato di Andrea” – racconta Baldon (titolare Baldon Rally) – “ma, al tempo stesso, dispiaciuti perchè potevamo arrivare a podio in tutte e tre le classifiche. Sicuramente è stato protagonista di questa stagione, ottenendo una bella vittoria all'Elba, e l'esperienza maturata tornerà utile anche il prossimo anno. Dal nostro canto abbiamo sempre dato il massimo per poterlo mettere in condizione di competere per il successo finale.”

Il San Martino di Castrozza si apriva in positivo per Scalzotto, Venerdì sera sulla speciale spettacolo “San Martino Cittadina”, con un buon terzo tempo, in linea con il ritmo dei migliori.
Dopo il primo giro sulle quattro speciali in programma, escludendo l'annullamento della “Val Malene”, il pilota vicentino, affiancato da Nicola Rutigliano, staccava un altro terzo tempo sulla “Gobbera”, in piena lotta con Pellè e Goldoni, separati da nove decimi.
Nella seconda parte di gara l'alfiere di Baldon Rally non cambiava marcia, complice qualche noia al motore, attestandosi alla quinta posizione e mantenendola sino al traguardo finale.

“Siamo contenti ma non del tutto” – racconta Scalzotto – “perchè puntavamo a chiudere a podio in tutte le classifiche e ci sono sfuggite per un soffio. Siamo contenti di aver visto l'arrivo ma, durante il secondo giro, abbiamo accusato qualche problema al motore. Vero, abbiamo rallentato un po' per questo ma è altrettanto vero che, nel weekend, il nostro passo era quello.”

Con il Campionato Italiano WRC consegnato ufficialmente agli annali i riflettori della Suzuki Rallye Cup sono pronti a puntarsi verso il Campionato Italiano Rally, girone nel quale Scalzotto, oltre a primeggiare nella classifica Under 25, è in piena lotta per il successo finale.
La provvisoria vede infatti il vicentino al secondo posto, in coabitazione con Peloso e Rivia, mentre il leader, Poggio, è lontano soltanto tre lunghezze.
Tanta carne al fuoco anche in chiave Campionato Italiano R1: il vicentino comanda, con autorità, la classifica Under 25 e figura al terzo posto nell'Assoluta Conduttori così come in Seconda Divisione, preannunciando un Rally Due Valli, dal 10 al 12 Ottobre, tutto all'attacco.

Baldon Rally - Ufficio Stampa
blog comments powered by Disqus