Pubblicato da: Baldon Rally
Vicenza,

SCHENETTI TORNA A CASA PER CHIUDERE LA PARTITA

Il pilota di Maranello, al via del Città di Modena, vuole porre la firma sulla Coppa Rally ACI Sport e sulla Michelin Zone Rally Cup, affiancato da Rigodanzo e Baracchi.

SCHENETTI TORNA A CASA PER CHIUDERE LA PARTITA

Castelgomberto (VI), 12 Settembre 2019 – Una stagione da incorniciare, quella che ha visto sin qui protagonista Sandro Schenetti e la Peugeot 208 R2 di Baldon Rally, e quale migliore occasione di festeggiare se non con un risultato di prestigio di fronte al pubblico di casa.
Ecco, in sintesi, il filo conduttore che legherà il pilota di Maranello al sodalizio di vicentino lungo le prove speciali della quarantesima edizione del Rally Città di Modena, con il quartier generale dell'evento che si stanzierà proprio nella patria del cavallino rampante.
Un cammino solido e consistente, in questo 2019, ha visto Schenetti arrivare all'appuntamento emiliano, in programma tra Sabato 14 e Domenica 15 Settembre, al vertice di entrambe gli obiettivi stagionali di quinta zona ovvero la Coppa Rally ACI Sport e la Michelin Zone Rally Cup.
Partendo dal primo, il pilota della trazione anteriore transalpina figura attualmente al secondo posto, accusando un ritardo di 0,25 punti dal leader Oldrati, ma è preceduto e seguito da gran parte dei protagonisti delle serie maggiori che non saranno al via nel fine settimana.
Pratica che risulta essere già sotto chiave per quanto riguarda il trofeo della casa di pneumatici francese: Schenetti vanta, ad una gara dal termine, un margine di trentasette punti su Turrini.
Se la competitività del pilota di Maranello non è più una novità la principale sorpresa arriverà dall'avvicendamento sul sedile di destra: il fido Alberto Corradi lascerà spazio, per l'occasione, al figlio di Schenetti, Matteo, ma sarà comunque presente per seguire il neo equipaggio.

“Altra trasferta inedita per Baldon Rally” – racconta Baldon (titolare Baldon Rally) – “visto che non abbiamo mai partecipato al Rally Città di Modena. Siamo molto felici di essere presenti qui con Sandro, il quale porterà al debutto il figlio Matteo, per cercare di chiudere in bellezza, a casa sua, una stagione che è stata molto proficua. Siamo soddisfatti del lavoro che abbiamo svolto assieme e ci auguriamo che, Domenica pomeriggio, si possa festeggiare tutti assieme.”

A fianco della prima punta Baldon Rally schiererà altri due equipaggi, in gara tra le piccole del produzione sulle eterne Peugeot 106 Rallye di gruppo N.
La prima sarà affidata a Rubens Rigodanzo, in coppia con Christian Ronzani, il quale si presenterà all'esordio sui veloci e tecnici asfalti emiliani mentre la seconda verrà condotta dal rientrante, dopo ben diciannove anni, Eriano Baracchi che farà coppia con Beatrice Pifferi.
Per il pilota vicentino l'obiettivo primario sarà quello di prendere confidenza con un percorso molto diverso da quanto visto in Triveneto mentre per il locale l'intento sarà quello di trovare il giusto ritmo di gara, togliendosi la tanta ruggine accumulata, e macinare chilometri.

“Avremo un bel tridente in quel di Modena” – aggiunge Baldon – “che sarà completato da Rubens Rigodanzo e da Eriano Baracchi. Per Rubens si tratterà di un esordio su queste strade, profondamente diverse dalle solite frequentate. Per Eriano sarà un ritorno alle gare, dopo ben diciannove anni, e siamo orgogliosi che abbia scelto Baldon Rally per rimettersi tuta e casco.”

Baldon Rally - Ufficio Stampa
blog comments powered by Disqus