Pubblicato da: Redazione VICENZA.COM
Vicenza,

SI CERCANO I NUOVI GIULIETTA E ROMEO

Aperto il bando per l’elezione dei “Giulietta e Romeo” 2016. Appuntamento il 1° Maggio con Montecchio Medievale e la rievocazione della Faida tra Montecchi e Capuleti.

SI CERCANO I NUOVI GIULIETTA E ROMEO

È partita la macchina organizzativa in vista del tradizionale e attesissimo appuntamento del 1° Maggio con Montecchio Medievale e la rievocazione della Faida tra Montecchi e Capuleti, giunta alla diciassettesima edizione.
Non mancherà, come sempre, l’elezione dei “Giulietta e Romeo”, la coppia più bella che avrà l’onore e il compito di rappresentare per un anno intero la Città di Montecchio Maggiore nei maggiori eventi in cui è richiesta una delegazione ufficiale del Comune o a cui partecipa l’Associazione Storico Culturale “Giulietta e Romeo”.
Il bando per partecipare è già aperto, frutto della collaborazione tra l’Assessorato al Turismo, l’Associazione Storico Culturale “Giulietta e Romeo” e il Gruppo “Le amiche di Romeo”.
    Possono partecipare giovani di entrambi i sessi, con cittadinanza italiana, di età compresa fra 15 e 25 anni, siano essi singoli, coppie già costituite di amici, di fidanzati e/o coniugi.
Tutte le domande devono giungere al Comune di Montecchio Maggiore via e-mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro le ore 12.00 del 1° aprile 2016.
Le foto di tutti i candidati verranno pubblicate dal 4 al 24 aprile 2016 sulla bacheca Facebook del Gruppo “Le amiche di Romeo dei castelli di Montecchio Maggiore” e potranno essere votate con il “mi piace”. I 20 canditati, 10 maschi e 10 femmine, che riceveranno più “mi piace” parteciperanno come aspiranti al titolo di Giulietta e Romeo, assegnato nella giornata del 1° maggio 2016 da una giuria composta da esperti e da una giuria popolare di persone scelte tra il pubblico. Saranno oggetto di valutazione la presenza fisica, la grazia e il portamento. I candidati saranno valutati anche in base all'interpretazione del personaggio.

Redazione VICENZA.COM
blog comments powered by Disqus