banner vicenza.com guida2

Il territorio

Recoaro Terme è una bella cittadina dell' Alta Valle dell'Agno, sorta in una conca (la famosa "Conca di Smeraldo") delimitata da verdi colline e dalla catena montuosa delle Piccole Dolomiti, che raggiungono l'altezza massima di 2.260 mt slm. Scorci paesaggistici e naturalistici di grande spettacolarità fanno di Recoaro, situata a 450 metri sul livello del mare, un luogo ottimale per trascorrere una vacanza rilassante e rigenerante, grazie al clima prealpino salubre e fresco che favorisce tanto la villeggiatura estiva quanto la pratica degli sport invernali nella località di Recoaro Mille (altitudine 1007 slm).Recoaro deve la sua fama di stazione termale all'armonioso connubio di un bacino idrografico, capace di alimentare numerose sorgenti minerali, con una posizione geografica favorevole per caratteristiche climatiche e suggestione paesaggistica.
Il patrimonio idrologico di Recoaro appare singolare proprio in virtù delle quantità e della varietà di tipi di acque minerali di cui si può usufruire. Disponibili ed attrezzate nove fonti, delle quali cinque (Lelia, Lorgna, Amara, Nuova e Lora) situate nello stabilimento centrale, e le rimanenti quattro (Giuliana, Capitello, Franco e Aureliana) in località staccate.

 

 

Una felice combinazione di clima, vegetazione spontanea e forme del paesaggio consente all'amante della natura e dell'attività fisica di trovare a Recoaro l'ambiente ideale per un soggiorno che coniuga vita sana e cure termali, praticando ogni tipo di sport, dal volo a vela all'alpinismo, dlla mountain bike alle escursioni e passeggiate. E agli ospiti di ogni età i dintorni del paese offrono la sana frescura e la magia dei boschi, mentre lassù le pareti ardite delle Piccole Dolomiti attendono la sfida dei rocciatori più esperti.

Durante la stagione invernale poi, Recoaro Mille ofre molte possibilità agli appassionati di sci e di sport binchi. Collegata al centro di Recoaro da una moderna cabinovia, e facilmente raggiungibile da tutti anche in auto, la stazione invernale di Recoaro Mille si sviluppa in grandi spazi da quota mille in sù, esibendo prima i suoi dolci pendii innevati per i meno esperti, e poi le ripide discese per i provetti dello sci. Per ognuno a seconda dei gusti e dell'abilità, piste e impianti di risalita per soddisfare la voglia di sci. E oltre a questo, la possibilità di praticare il volo con il parapendio, l'escursionismo in quota e, naturalmente, lo sci di fondo. Un paesaggio mozzafiato, dove neve, sole e monti si fondono in un'unica, indimenticabile armonia. Feste e Foklore a Recoaro. Il 6 gennaio c'è il Palio della Stria: sfida tra contrade che trascinano una slitta carica di legna per fare un falì. A fine febbraio la classica Chiamata di Marzo, la festa recoarese più sentita, a cadenza biennale. A maggio c'è la passeggiata delle Fonti e a luglio Soto el Portego, festa degli antichi mestieri. A Ferragosto arriva la Festa dell'Acqua: il sabato e la domenica antecedenti il 15 agosto sono riservati alle celebrazioni delle Nove Fonti che, da oltre tre secoli, hanno reso celebre la cittadina termale per le sue acque. Sulla piazza centrale, con un allestimento scenico di grande suggestione, "Recoarte" fa rivivere i fasti, la storia e la cultura del termalismo recoarese. Personaggi in lussuosi costumi d'epoca, villeggianti e turisti animano la piazza che viene collegata con carrozze trainate da cavalli, alle Fonti centrali, sede prestigiosa dell'attività termale.

Numeri utili a Recoaro Terme:
Azienda Turistica di Recoaro - Via Roma 25- Tel 0445/75070- Fax 0445/75158
Promo Recoaro Terme- Via del Donatore 6- Tel e Fax 0445/780675

Azienda Promozione Turistica di Vicenza:
P.za Duomo, 5-Tel 0444/544122
P.za Matteotti 12 (Teatro Olimpico)-Tel 0444/320854