Pubblicato da: Redazione Vicenza.com
Vicenza,

Medicina e Salute

Costituita a Vicenza la Fondazione Progetto Ematologia

Lo scorso 11 febbraio 2004 si è costituita a Vicenza, presso lo Studio del Notaio Enrico Mele, la Fondazione Progetto Ematologia per la ricerca e l'assistenza nel settore ematologico. La Fondazione è nata su iniziativa di alcune Associazioni di volontariato, dell'ULSS 6 di Vicenza, rappresentata dal Direttore Generale Dr. Antonio Alessandri, e dialcuni generosi privati che hanno aderito a questa iniziativa e contribuito alla costituzione del patrimonio iniziale. La partecipazione dell'ULSS 6 di Vicenza, che ha messo a disposizione come sede operativa della Fondazione alcuni locali di Palazzo Baggio in Contrà S. Francesco 41, riveste un particolare significato nella prospettiva di una fruttuosa collaborazione fra i due Enti. Inoltre, la collocazione all'interno di Palazzo Baggio in locali adiacenti ai laboratori del Progetto VITA collega anche fisicamente l'attività di questa nuova istituzione ad uno dei progetti di ricerca più prestigiosi fra quelli coordinati dal centro ematologico vicentino.Aldo Pivetti, Presidente della Fondazione

Questo Progetto infatti, sorto agli inizi degli anni '90, ha visto coinvolti circa 15.000 cittadini ed è tuttora attivo con varie articolazioni scientifiche anche internazionali nell'ambito dello studio dei fattori di rischio per la trombosi. Le Associazioni di volontariato fondatrici, tutte attive in ambito regionale e nazionale con azioni specifiche in favore dell'assistenza ai pazienti e della ricerca scientifica, sono A.L.T. (Associazione per la Lotta alla Trombosi), A.V.E.C., (Associazione Veneta per l'Emofilia e le Coagulopatie) e A.Vi.L.L.- A.I.L. (Associazione Vicentina per le Leucemie ed i Linfomi - Associazione Italiana Leucemie).Il Consiglio di Amministrazione della Fondazione ha nominato Presidente Aldo Pivetti, già vicepresidente della Fondazione della Cassa di Risparmio di VR VI BL e AN. Egli sarà affiancato da Riccardo Masenello, già responsabile del settore risorse umane dell'ULSS di Vicenza, con funzioni di Segretario Generale.

Al Prof. Francesco Rodeghiero, Direttore dell' Unità Operativa di Ematologia e del Dipartimento di Terapie Cellulari ed Ematologia dell'Ospedale San Bortolo è stato affidata la direzione scientifica della Fondazione. Egli dovrà sovrintendere al lavoro di ricerca, di studio e di assistenza svolto dalla Fondazione, per una efficace realizzazione del programma di attività. In particolare, dovrà mantenere uno stretto collegamento con i programmi assistenziali dell'ULSS 6 di Vicenza e con le attività specifiche delle Associazioni di volontariato, che conserveranno intatto il loro insostituibile ruolo a più stretto contatto con i pazienti.

La Fondazione Progetto Ematologia, che persegue esclusivamente fini di solidarietà sociale e di pubblica utilità (ONLUS), nasce con l'obiettivo di promuovere ed incrementare l'assistenza sanitaria e la ricerca scientifica nel campo dell'ematologia, delle terapie cellulari e geniche e della biologia vascolare. Particolare attenzione verrà riservata alla prevenzione, alla diagnosi e alla terapia dei tumori del sangue (quali leucemie, linfomi, mielomi) e delle malattie della coagulazione quali l'emofilia e la trombosi.La Fondazione Progetto Ematologia intende inoltre promuovere iniziative scientifiche, assistenziali, sociali, nonché sostenere l'attività e la formazione del personale addetto all'assistenza e alla ricerca.La missione della Fondazione è quindi quella di far sì che le conoscenze scientifiche si traducano in una percentuale più alta di guarigione e in un miglioramento della qualità di vita dei pazienti ematologici.


blog comments powered by Disqus