Pubblicato da: Redazione VICENZA.COM
Vicenza,

FIORI, COLORI E… VICENZA SI FA ANCORA PIU’ BELLA

Con l'arrivo della primavera, torna anche la manifestazione più colorata e profumata dell'anno che riempie le vie e le piazze del centro storico di Vicenza.

FIORI, COLORI E… VICENZA SI FA ANCORA PIU’ BELLA

Vicenza è una città che indubbiamente, grazie alle sue meraviglie palladiane, può fregiarsi del titolo eloquente, assegnatole già dal ‘500, di “città bellissima”. Ma c’è un weekend dell’anno in cui la bellezza architettonica della città del Palladio diventa ancora più coinvolgente perché il suo cuore storico, fatto di piazze e vie eleganti, si veste di fiori e colori. E’ tornata anche quest’anno, con la primavera, la  manifestazione “Fiori, colori e ….”, mostra mercato del florovivaismo (e non solo) giunta alla sua settima edizione, che animerà il fine settimana di vicentini e turisti da venerdì 17 a domenica 19 aprile, con orario dalle 9 alle 20.
“Fiori, colori e ….”, edizione dopo edizione, è riuscita ad imporsi nel fitto calendario di iniziative dedicate al verde grazie all'impegno dell'associazione Il Tritone in collaborazione con l'assessorato alla partecipazione del Comune di Vicenza.
Per l’intero fine settimana il cuore di Vicenza diventerà un giardino fiorito grazie ai numerosi espositori provenienti da tutta Italia che animeranno piazza dei Signori, per  mettere in risalto le bellezze artistiche della città. La manifestazione assume quest’anno un nuovo leit-motiv: “Vicenza la più bella”. Su questo filo conduttore, tante proposte originali e collaborazioni con associazioni e gruppi locali che renderanno questa edizione più ricca di eventi di vario genere per attrarre pubblico con i più diversi gusti ed interessi.
Il fulcro della manifestazione sarà come sempre piazza dei Signori con la tradizionale e variegata esposizione di fiori, piante e quanto di più interessante il mondo del florovivaismo può proporre agli appassionati.
La Loggia del Capitaniato ospiterà invece l'associazione Amici dei parchi con spazi espositivi e divulgativi. Sempre in Loggia sarà proposto il gioco “Il Giro del Palladio”, una sorta di giro dell’oca tra ville, monumenti e palazzi palladiani. Un’assoluta novità per scoprire il territorio in modo divertente, giocando direttamente sul posto nel tappeto di 20 metri quadri predisposto per l'occasione. Il gioco è stato realizzato anche in formato da tavolo di centimetri 60 per 60 disponibile per chi vorrà portarlo con sé o regalarlo.
In piazza delle Erbe, per tutto il fine settimana, sarà allestito un creativo spazio di intrattenimento “Crazy pallet” e degustazione di piatti freddi della tradizione vicentina composto da arredi originali realizzati con pallet Sgaravatti Trend, finemente lavorati ed utilizzati in vario per creare spazi da interno ed esterno.
In contra’ Garibaldi (piazza delle Poste) si potrà trovare l'arredo da giardino, per terrazze e spazi aperti, nonché voliere, altalene, tavoli e supplementi di arredo in ferro, legno e altro. Inoltre, arredo ed accessori per gli amici a quattro zampe ed un'ampia scelta di bijoux a tema floreale.
In contrà Cesare Battisti ci sarà spazio invece per l'artigianato creativo a tema, con la proposta di accessori e complementi da esterno ed interno, quali cesteria in vimini, vasi in cotto e ceramica.
Piazza Castello sarà dedicata ai prodotti tipici del territorio, rappresentati da aziende locali, in collaborazione con il consorzio “Strada dei Vini dei Colli Berici” e “Coldiretti”.
A palazzo Braga Rosa sarà di scena “Wedding” con tutto quanto è utile e suggestivo per organizzare il giorno più bello.
Nel tratto di corso Fogazzaro dall'incrocio di corso Palladio fino a San Biagio, si potrà trovare “L'orto in città” con l'esposizione di piante e quanto necessario per realizzare orti, soluzioni pensili per terrazzi, balconi e pompeiane, nonché piante da frutto, a cura di Chiara Centofanti e Antonio Sgaravatti con i prodotti ‘Kalamitica’. Inoltre, “Expo sapori e aritigianato”, esposizione e mercato di prodotti enogastronomici ed articoli di artigianato ed oggettisitca.
In piazza San Lorenzo sarà allestito “Zim-zero impact move” a cura di Confcommercio, con l'esposizione di veicoli a trazione elettrica per la mobilità cittadina, tra cui biciclette, biciclette a pedalata assistita, motocicli ed auto elettriche.
Nel tratto di corso Fogazzaro da San Biagio ai Carmini, è prevista un'area riservata alla degustazione di cibi, in parte preparati al momento e ad attività per bambini, con tornei di ping pong, calcetto balilla e giochi di starda;
L'associazione di Arte e Cultura giapponesi “Ukigumo”, che realizza ogni anno in città il festival della cultura giapponese Haru no Kaze – Vento di primavera, arricchirà l'estetica della manifestazione installando in tutte le piazze interessate, sculture in bambù leggere e coreografiche che saranno il filo conduttore dell'evento.

Redazione VICENZA.COM
blog comments powered by Disqus